Mascherine, virus e batteri: quanto sono utili per prevenire il contagio?

1
2
3
4
Urhome – 20 Schermi Facciali In Plastica Trasparente Antivirus, Visiera Protettiva Virus E...
GUANTO CHEF NITRILE NERO PZ.100 MIS.L
Urhome – 20 Schermi Facciali In Plastica Bianca Antivirus, Visiera Protettiva Virus E Batteri,...
Sterilizzatore portatile UV PierreMed GL03, Disinfezione Germicida 99,9% di Batteri Germi Virus...
Urhome – 20 Schermi Facciali In Plastica Trasparente Antivirus, Visiera Protettiva Virus E...
GUANTO CHEF NITRILE NERO PZ.100 MIS.L
Urhome – 20 Schermi Facciali In Plastica Bianca Antivirus, Visiera Protettiva Virus E Batteri,...
Sterilizzatore portatile UV PierreMed GL03, Disinfezione Germicida 99,9% di Batteri Germi Virus...
Urhome
WALKING
Urhome
pierre srl
Urhome – 20 Schermi Facciali In Plastica Trasparente Antivirus, Visiera Protettiva Virus E...
Urhome – 20 Schermi Facciali In Plastica Trasparente Antivirus, Visiera Protettiva Virus E...
✔ COMPOSIZIONE: Ogni mascherina riutilizzabile e lavabile è realizzata in PVC super resistente...✔ CONFORTEVOLI: Dimenticati il fastidioso dolore alle orecchie, al volto o alla nuca delle...✔ PROTEZIONE TOTALE: Previeni qualsiasi tipo di contagio sfruttando le nostre mascherine...
GUANTO CHEF NITRILE NERO PZ.100 MIS.L
GUANTO CHEF NITRILE NERO PZ.100 MIS.L
Urhome – 20 Schermi Facciali In Plastica Bianca Antivirus, Visiera Protettiva Virus E Batteri,...
Urhome – 20 Schermi Facciali In Plastica Bianca Antivirus, Visiera Protettiva Virus E Batteri,...
✔ COMPOSIZIONE: Ogni mascherina riutilizzabile e lavabile è realizzata in PVC super resistente...✔ CONFORTEVOLI: Dimenticati il fastidioso dolore alle orecchie, al volto o alla nuca delle...✔ PROTEZIONE TOTALE: Previeni qualsiasi tipo di contagio sfruttando le nostre mascherine...
Sterilizzatore portatile UV PierreMed GL03, Disinfezione Germicida 99,9% di Batteri Germi Virus...
Sterilizzatore portatile UV PierreMed GL03, Disinfezione Germicida 99,9% di Batteri Germi Virus...

Se vuoi sapere quanto sono utili le mascherine per combattere virus e batteri, sei nel posto giusto! In questa breve guida ti spiegheremo tutto ciò che devi conoscere su questo argomento prima dell’acquisto. In questo modo potrai scegliere al meglio il modello di mascherina più adatto alle tue esigenze. Se vuoi proteggerti durante un’influenza epidemiologica, questi presidi sanitari verranno in tuo aiuto per farti sentire sempre al sicuro.

Mascherine per virus e batteri: quanto sono sono utili?

Se non conosci l’efficacia delle mascherine sui virus e i batteri, in questo paragrafo faremo un approfondimento su questo aspetto importante. I virus circolano nell’aria senza che noi ce ne accorgiamo e si presentano in una forma davvero impercettibile all’occhio umano. Potrebbero avere il diametro di una decina di micron e potrebbero essere 600 volte più piccoli di un singolo capello.

I virus e i batteri oltre a rimanere nell’aria possono depositarsi su varie superfici. Una persona infetta potrebbe infatti contagiare degli oggetti che, se sfiorati da una persona sana, possono trasferirsi toccandosi la bocca o gli occhi. Un altro metodo di trasmissione del virus è la saliva. Chi è infetto può disperdere il batterio nell’atto dello starnuto, pertanto è molto importante mantenere la distanza di almeno uno o due metri da una persona potenzialmente infetta.

Le mascherine sono un’ottimo presidio per proteggersi dai virus e dai batteri. Si tratta di presidi sanitari o vero e propri dispositivi di protezione individuale che, coprendo sia il naso e sia la bocca, impediscono alle particelle infette di raggiungere le vie respiratorie di un soggetto sano. Esistono diversi modelli di mascherine, ognuno adatto ad un determinato contesto di vita o lavorativo.

Esistono dei dispositivi indicati per chi lavora a contatto con delle sostanze nocive come nelle industrie siderurgiche o farmaceutiche. E poi esistono i modelli obbligatori per chi lavora nei reparti sanitari più a rischio. Insomma, esistono alternative per tutti, proprio perché si tratta di dispositivi molto efficaci. Scopriamo insieme come le mascherine riescono a combattere virus e batteri.

Come le mascherine bloccano virus e batteri

Le mascherine sono dei presidi ottimali per combattere i virus e i batteri. Anche se non si può escludere l’esposizione al contagio, si tratta di dispositivi da utilizzare per contenere la diffusione di un virus.

Le mascherine si dividono in due macro aree: i presidi sanitari ed i Dispositivi di Protezione Individuale. Nel secondo gruppo fanno parte le mascherine con un’efficacia filtrante più elevata e sono i presidi utilizzati nei luoghi di lavoro. Ne fanno parte le mascherine FFP3 e le FFP2. Nella prima categoria invece ci sono le mascherine chirurgiche.

I Dispositivi di Protezione Individuale sono dei facciali filtranti che proteggono le vie respiratorie dai fumi nocivi, dai liquidi allo stato di aerosol, ma non dal vapore e dal gas. Possono essere dotati di una valvola di esalazione di sola uscita per facilitare l’uscita del fiato accumulato.

Ma come riescono le mascherine a bloccare i virus e i batteri? La struttura delle mascherine, compresa quella delle chirurgiche, è composta in modo tale che le piccole particelle del virus rimangano bloccate in un reticolato. Le mascherine sono infatti composte da più strati di velo in tessuto-non-tessuto con una carica elettrostatica.

I veli sono posizionati sulla mascherina in base al loro grado di bloccaggio. Il velo più esterno di solito limita l’entrata alle particelle dal diametro più grande, questo perché i pori del tessuto hanno delle dimensioni minori al diametro del virus. Lo strato mediano delle mascherine invece blocca le particelle dal diametro più piccolo. Il tessuto caricato elettrostaticamente poi, riesce ad impedire l’entrata di ogni particella.

Vari modelli di mascherine

In commercio troviamo vari modelli di mascherine di tipo standard approvate dal Ministero della Salute e da altri istituti qualificati. Le mascherine si dividono in due gruppi fondamentali: quelle chirurgiche e le FFP1, P2, P3.

Le mascherine chirurgiche sono dei presidi sanitari e servono per proteggere i pazienti dalle possibili contaminazioni da parte degli operatori sanitari in sala operatoria o dal dentista. Invece le FFP1, P2 e P3 sono pensate per proteggere le persone dalle contaminazioni esterne, per questo sono considerate dei dispositivi di protezione individuale consegnati dallo stesso datore di lavoro. Nella normativa americana vengono denominate N95, N99 e N100.

Le mascherine chirurgiche sono monouso, quindi usa e getta. Le altre tipologie invece possono presentarsi anche con una valvola di esalazione per far fuoriuscire l’ossigeno accumulato.

Capacità filtrante delle mascherine

Le mascherine sono davvero efficaci per combattere virus e batteri quando hanno un’ottima capacità filtrante. Questo significa che riescono a filtrare e setacciare ad alti livelli le particelle in entrata.

Le mascherine chirurgiche hanno una capacità filtrante verso l’esterno pressoché totale, del 95%. Mentre dall’esterno all’interno hanno una capacità filtrante molto scarsa, del 20%. Per questo motivo vengono indossate da chi ha contratto il virus e non da chi vuole proteggersene.

Le mascherine FFP1, FFP2  e FFP3, dispongono invece di un’efficacia maggiore, per questo vengono utilizzate per proteggersi da un ambiente contaminato e per limitare la fuoriuscita di virus dall’interno. Le P1 hanno una bassa efficienza filtrante. In entrata hanno una penetrazione del 20% e in uscita del 78%.

Le FFP2 invece hanno un’efficacia filtrante media pari al 92% e una penetrazione inferiore al 6% di particelle solide o liquide. Le FFP3 rappresentano la soluzione migliore in commercio perché hanno un’alta efficienza filtrante del 98% ed una penetrazione inferiore allo 0,05% di liquidi e solidi.

Come indossare le mascherine

Per rendere le mascherine davvero efficaci di fronte ai virus e ai batteri, occorre prestare attenzione ad alcuni accorgimenti quando le indossiamo per non nullificare tutto il sistema di protezione.

Innanzitutto prima di prendere le mascherine ed indossarle dovremo sempre disinfettare con cura le mani, sia con acqua e sapone che con soluzioni in gel. Poi dovremo far aderire al meglio la mascherina al volto e, laddove è provvista, adattare lo stringinaso per non lasciare spazi aperti. Poi potremo allacciare i lacci dietro la nuca oppure sistemare gli elastici alle orecchie.

Per quanto riguarda le FFP1, P2 e P3, per indossarle dovremo reggerle sul palmo della mano non dominante, con la convessità nasale rivolta verso i polpastrelli. Poi la posizioniamo sul volto e, tenendola sempre con la mano, posizioniamo i lacci.

Sono Elisabetta, ho 27 anni e sono laureata in Editoria e Scrittura. Da sempre appassionata nella stesura di articoli di vario genere, ho anche lavorato nel mondo sociale e sanitario. Mi piace scoprire nuovi oggetti utili per pulire la casa e i dispositivi indicati per la protezione individuale. Per questo motivo sono qui per raccontarvi tutto quello che so sulla salute, l’igiene e la cura della persona. 

Classifica dei Migliori Prodotti

1 Urhome – 20 Schermi Facciali In Plastica Trasparente Antivirus, Visiera Protettiva Virus E...

Urhome – 20 Schermi Facciali In Plastica Trasparente Antivirus, Visiera Protettiva Virus E...

  • ✔ COMPOSIZIONE: Ogni mascherina riutilizzabile e lavabile è realizzata in PVC super resistente...
  • ✔ CONFORTEVOLI: Dimenticati il fastidioso dolore alle orecchie, al volto o alla nuca delle...
  • ✔ PROTEZIONE TOTALE: Previeni qualsiasi tipo di contagio sfruttando le nostre mascherine...
2 GUANTO CHEF NITRILE NERO PZ.100 MIS.L

GUANTO CHEF NITRILE NERO PZ.100 MIS.L

3 Urhome – 20 Schermi Facciali In Plastica Bianca Antivirus, Visiera Protettiva Virus E Batteri,...

Urhome – 20 Schermi Facciali In Plastica Bianca Antivirus, Visiera Protettiva Virus E Batteri,...

  • ✔ COMPOSIZIONE: Ogni mascherina riutilizzabile e lavabile è realizzata in PVC super resistente...
  • ✔ CONFORTEVOLI: Dimenticati il fastidioso dolore alle orecchie, al volto o alla nuca delle...
  • ✔ PROTEZIONE TOTALE: Previeni qualsiasi tipo di contagio sfruttando le nostre mascherine...
4 Sterilizzatore portatile UV PierreMed GL03, Disinfezione Germicida 99,9% di Batteri Germi Virus...

Sterilizzatore portatile UV PierreMed GL03, Disinfezione Germicida 99,9% di Batteri Germi Virus...

  • ✔ Efficacia al 99.9%: la luce ultravioletta di tipo C, con una lunghezza d'onda...
  • ✔ Portatile, per sterilizzare ovunque: grazie al design compatto ed al peso...
  • ✔ Disinfezione rapida ed efficiente: basta accendere la luce UV e passarla...
Back to top
guidamascherine.it